Idrocoltura

Idroflora :: Serra

 

L’Idrocoltura è la coltivazione delle piante in modo del tutto naturale. Infatti ciò di cui le piante necessitano per crescere, non è la terra, ma quello che la terra contiene, ossia le sostanze nutritive che vengono disciolte nell’acqua circolante nel terreno e così assorbite dalle radici. Le piante in idrocoltura sono fatte radicare in un substrato inerte, pulito, leggero, inodore: l’argilla espansa.
La consistenza e la struttura di questo materiale permettono una buona aerazione delle radici, evitando così l’insorgere di marciume radicale, ed il minor peso specifico consente di collocare il verde anche dove esistono problemi di carico.

Con l’idrocoltura è molto facile effettuare una  operazione così delicata come l’innaffiatura: la presenza dell’idrometro consente di controllare costantemente la riserva d’acqua e di innaffiare le piante al momento giusto nella giusta misura.

Idrometro

Istruzioni:
1. Annaffiare fino a opt.
2. Lasciare scendere l’idrometro fino a min.
3. Annaffiare di nuovamente fino ad opt.
Solo per lunghe assenze, per esempio le ferie, annaffiare fino a MAX.

wastaopt-1wastaminwastaopt-1Topf_Kombi

Solo per lunghe assenze, per esempio le ferie, annaffiare fino a MAX

L’idrometro è in più munito, sul tappo, di un “Promemoria” il cui scopo è di segnalare la successiva concimazione.

disponibilità -
dimensioni vaso ø - cm.